Inserzioni Telematiche Gazzetta Ufficiale

Pubblica in via Telematica le tue Inserzioni sulla Gazzetta Ufficiale (Bandi di Gara, Avvisi d'Asta, Convocazioni d'Assemblee, Esiti di Gara, ecc..) utilizzando il nuovo servizio on-line che la nostra libreria ti offre come Concessionaria dell'Istituto Poligrafico dello Stato.
Risparmia Tempo facendo l'Inserzione On-Line direttamente dal pc del tuo ufficio.

Cosa è un Bando di Gara

Un Bando di Gara è l’atto con il quale l’amministrazione comunica la sua decisione di reperire contraenti cui affidare servizi, lavori o forniture.
E’ l’atto iniziale, con rilevanza esterna, di una procedura ad evidenza pubblica e deve:

Nel bando è possibile individuare due parti:

Il bando è sempre revocabile per sopravvenuti motivi di pubblico interesse.
Per i lavori:
nel bando deve essere indicata la categoria generale o specializzata considerata prevalente, nonché tutte le parti appartenenti alle categorie generali o specializzate di cui si compone l’opera con i relativi importi: ciò è necessario ai fini della qualificazione delle imprese da ammettere alla gara.

CONTENUTO DEL BANDO

 

importo complessivo
importo degli oneri per la sicurezza (non soggetti a ribasso d’asta)

per le forniture:

Per i lavori:

Per servizi:

Le modalità di pagamento del corrispettivo (a corpo, a misura o quanto a carpo e quanto a misura)

Le specifiche tecniche cui le prestazioni si devono conformare e che descrivono compiutamente la prestazione da rendere formulate:

 

L’INVITO A PRESENTARE OFFERTE

L’invito a presentare offerte deve contenere:

LE DOMANDE DI PARTECIPAZIONE NELLE PROCEDURE RISTRETTE

Possono avere forma di :

  1. Documento cartaceo
  2. Documento elettronico (in tal caso vanno sottoscritte con firma digitale)

Devono contenere tutti gli elementi prescritti dal bando e comunque indicazioni tali da consentire l’individuazione del concorrente e la procedura alla quale partecipa
Devono contenere tutti gli elementi richiesti dal bando per consentire la preselezione dei concorrenti.